Lista civica PONTELONGO Democratico, Unito, Solidale


Vai ai contenuti

Fusione Case Riposo

______________________________________________________________________

Il Gazzettino di Padova
, 17.07.2018

______________________________________________________________________

Il Mattino di Padova
, 27.04.2018

______________________________________________________________________

Il Mattino di Padova
, 13.12.2017

________________________________________________________________
Fusione delle Case di Riposo di Pontelongo e Pove di Sacco

______________________________________________________________________

Gazzettino 29.10.2017


Il Mattino di Padova
, 28.10.2017

scarica volantino in formato .pdf
________________________________________________________________________________________________

scarica volantino in formato .pdf
_____________________________________________________________________________________

____________________________________________________________________________________

Presentazione dei due documenti sulla proposta di fusione delle
due Case di riposo di Piove di Sacco e Pontelongo.


Mercoledì 12 aprile il Consiglio Comunale di Pontelongo ha votato, su proposta della sindaca Fiorella Canova, la delibera per la fusione delle due Case di riposo. E' stata invece respinta la mozione presentata dal nostro gruppo consiliare e sottoscritta anche dal consigliere Marco Volpato di Pontelongo 2000.

La delibera della maggioranza si basa su una proposta di legge che deve essere ancora esaminata e discussa dalla commissione sanità regionale e poi eventualmente passare in Consiglio regionale per essere ulteriormente dibattuta e votata.
La nostra mozione propone da subito di ascoltare il pensiero di chi lavora e opera nella casa, dei familiari degli ospiti ma anche l'opinione dei cittadini di Pontelongo e uno studio tecnico di esperti per verificare eventuali vantaggi o svantaggi del progetto.
Da subito abbiamo proposto di provare la collaborazione tra le due Case su alcune attività comuni allo scopo di verificare se vi sono le condizioni favorevoli alla fusione. Sostenendo invece, con tanta inutile fretta, "
la fusione a freddo delle due Case" l'amministrazione Canova e quella di Piove di Sacco non hanno dato nessuna spiegazione ragionevole e tantomeno hanno risposto alle osservazioni che abbiamo posto alla loro attenzione.
Abbiamo respinto l'accusa di essere contrari alla collaborazione con Piove, invitando la nostra Sindaca ha sottoscrivere immediatamente delle convenzioni su servizi e uffici svolti in entrambi i comuni, allo scopo anche quì di provare nel concreto una possibile e auspicabile unione.
Come consiglieri comunali abbiamo richiesto e ribadiamo la proposta di effettuare un consiglio comunale aperto sulla questione e attendiamo che la sindaca rivedendo la posizione espressa mercoledì sia disponibile a convocarlo entro fine mese o i primi di maggio.




____________________________________________________________________

IL MATTINO di Padova 12.04.2017

____________________________________________________________________

IL MATTINO di Padova 21.02.2017

____________________________________________________________________

IL MATTINO di Padova 3.02.2017

Cerca

Torna ai contenuti | Torna al menu